Sono abbastanza sicuro tu non sia Hitler

settembre 17th, 2010 § 0 comments

Nell’ultimo anno e mezzo in America hanno scoperto la piazza e tutto il mondo delle manifestazioni che noi abbiamo scoperto nel 1950 e c’è piaciuto così tanto che non l’abbiamo mai lasciato. Hanno scoperto gli estremismi e il radicamento nel territorio, hanno preso un movimento (una specie di girotondi di destra) con percentuali da movimento e l’hanno trasformato in caso nazionale, distruggendo i repubblicani moderati. Terrore, “bisogna fermarli!”, leggende metropolitane, teorie del complotto e “riprendiamoci il Paese!”.

L’ultima colpo (prima di far vincere le primarie a Christine la-masturbazione-è-adulterio O’Donnell) è stata la megamanifestazione di Glenn fuori-con-tutto Beck: “Restoring Honor”, restituire onore agli Stati Uniti, organizzata non a caso nell’anniversario del discorso “I Have a Dream” di Martin Luther King, nello stesso luogo; i militanti sono stati un po’ delusi, si aspettavano qualche antiobamata e invece si sono beccati un sermone su Dio.

Jon Stewart, del fake news show di Comedy Central, ha annunciato anche lui una manifestazione nello stesso luogo: Rally to Restore Sanity, “manifestazione per restaurare la sanità mentale” con (più o meno) queste parole:

Io credo che viviamo in un mondo con veri problemi, che richiedono vere, anche se imperfette, soluzioni; e credo che il 70-80% di noi è disposto a provarle e potrebbe sicuramente viverci.Sfortunatamente la conversazione e il processo decisionale è controllato dal restante 15-20%. Potrete conoscerli come quelli che credono che Obama sia segretamente un mussulmano che cerca di stabilire il socialismo in America per poter forzare le sue misure da chiesa cristiana nera di liberazione. O che Bush abbia lasciato che avvenisse l’Undici Settembre […] Abbiamo visto questa gente, questa gente rumorosa dominare la conversazione. […] Ma perché non sentiamo la voce di quel 70-80%? Principalmente perché avete roba da fare […] e se non aveste da fare, potrebbe mancarvi la volontà teatrale necessaria. Ma questo finisce oggi.

Noi abbiamo un movimento con il 12-13 nazionale e in alcune parti il 30 che monopolizza il dibattito e si sente così padrone del mondo da mettere i simboli nelle scuole; noi abbiamo lunghi parlarsi addosso del nulla sui nostri bei paginoni di Repubblica e panini dei telegiornali; abbiamo poi le bellissime manifestazioni colorate con numeri quadruplicati contro tutto e tutti ed il nulla in mente e chiamiamo tutto questo politica, senza fare nessuna politica, intesa come ricerca e scelta di soluzioni. Lo facciamo anche noi il Restore Sanity? Facciamo una manifestazione pacifica per una politica che parli di politica e faccia politica? Farei pure un’eccezione al mio disinteresse per le manifestazioni (per i motivi di Francesco Costa).

L’annuncio:

The Daily Show With Jon Stewart Mon – Thurs 11p / 10c
Rally to Restore Sanity
www.thedailyshow.com
Daily Show Full Episodes Political Humor Tea Party

Tagged , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

What's this?

You are currently reading Sono abbastanza sicuro tu non sia Hitler at Eggs of War.

meta

  • TRed
  • RSS TRed

    • Raccontare menzogne
      Se le posizioni più estremiste e criminali hanno vinto, se abbiamo barattato la nostra umanità per qualche euro, la politica senza dubbio ne è responsabile. Paradossalmente è l'Italia quella che ha retto di più1, allestendo da sola un'operazione di salvataggio di successo, Mare Nostrum, pagandone il costo non solo in termini di bilancio, ma anche […]
    • Salvini, il liberale
      Salvini vuole governare. Non solo perché ha nascosto nell'armadio la Padania e tutti quei temi che sotto al Po funzionano meno1, non solo per i suoi nuovi amici di letto, partendo dalla destra del Centro Italia. Ma anche per i temi che, sottotono, di nascosto, appaiono nei suoi discorsi. Salvini sa bene che per vincere […]
  • About

    C'ho una mail, scrivo pure su twitter e friendfeed.
    E un tumblr ma va e non va.
    E questo è il photoblog di mia sorella.
    Ci sono e non ci sono, tanto da fare in questi giorni.

  • RSS Cose che leggo in giro

    • Leonardo: Aldo Grasso scopre il mercato del lavoro
      Se davvero intorno all’Expo c'è offerta di lavoro, e quell'offerta non incontra la domanda, la questione è molto semplice: l'offerta va ritoccata verso l'alto. Il mercato funziona così, e il moralismo non serve a niente [...] Offerta, domanda, è semplicissimo. I giovani non vogliono lavorare per un tozzo di pane? Non si accontenteranno di un […]
    • Britain’s most racist election: the story of Smethwick, 50 years on | World news | The Guardian
      Peter Griffiths, Conservative, had been elected in the previous year’s general election on the slogan «If you want a nigger for a neighbour, vote Labour.» [...] One reason the Tories refused to condemn Griffiths was that he had found the Conservatives’ holy grail – undermining industrial working-class support for Labour.
    • The making of Ed Miliband | Politics | The Guardian
      [Articolone lungo] For five years, the Labour leader has struggled to forge an identity that could win over his own party and a sceptical public. Will the bruising journey prove to be the making of a prime minister?
    • Mondi paralleli - Wittgenstein
      E questa – piccola cosa, un esempio come un altro, molti lo dimenticheranno, si spera – non è la realtà che li circonda, né il mondo in cui vivono: è un mondo parallelo, che esiste nelle teste di tutti e noi dove viene quotidianamente costruito – con parti di vero, parti di falso, parti di […]
    • Il miracolo di San De Gennaro | Left Wing
      Sta di fatto che all’ex ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola, per la nota vicenda dell’appartamento pagato da altri “a sua insaputa”, sono state chieste immediatamente le dimissioni, ottenute nel giro di pochi giorni, sebbene non avesse ricevuto nemmeno un avviso di garanzia. Ma per il capo dei servizi segreti, condannato in secondo grado per […]
    • I rom sono il capro espiatorio perfetto - Luigi Manconi - Internazionale
      unque, se è vero che i rom sono tra i gruppi più discriminati nel nostro paese (forse il più discriminato), ogni occasione può essere utile per provare a smontare quella macchina di pregiudizio e di stigmatizzazione, di stereotipi e di luoghi comuni che ha consentito la diffusione di una così aggressiva ostilità.
    • La Sicilia è una guerra in due atti  - Giuseppe Rizzo - Internazionale
      In questa ordinarietà naturalmente ci sono ancora crimini e violenza, corruzione e omertà, la memoria ancora viva dei morti e le paure dei vivi, ma quando da giornalisti narratori e intellettuali parliamo della Sicilia abbiamo il dovere di raccontarne anche il secondo tempo, raccontare le stragi ma ripetere fino allo sfinimento cosa è successo dopo. […]
    • You care about where your food comes from. Shouldn’t you care about who grew and picked it? - Vox
      Organic [in italiano “biologico"] and environmentally sustainable certifications lead consumers to supposedly wholesome products, but they hold no guarantees about the wholesomeness of the companies that produce those goods. Sitting down to a farm-to-table meal at a chic restaurant might feel like a principled splurge, but it could be brought to you on the backs […]
    • Meerkat Vs Periscope: Tech journalist is a sickly mess | BGR
      Meerkat’s “success” was the creation of a handful of West Coast tech bloggers who managed to lure major newspapers into covering a phenomenon that did not exist.
    • What If Gotham Is Actually A Prequel To the 1960s Batman TV Series?
      Watching Gotham continue its complete and utter lunacy in "Everyone Has a Cobblepot" last night, I was struck with a single, amazing thought. What if Gotham is an origin story not for regular Batman, but for the old Batman TV show from the '60s? Because the ridiculousness is reaching that level.